Voci per Santa Cecilia 2020

Questo 2020 ci riserva una festa di Santa Cecilia molto particolare. Non potremo festeggiare come avremmo desiderato con un cartellone di concerti organizzati sul territorio nazionale perchè la pandemia in corso non ce lo permette. Tuttavia Feniarco, d'intesa e in collaborazione con le Associazioni Regionali Corali, ha voluto rendere omaggio alla santa patrona della musica con un programma di musica sacra online che coinvolge ben 17 regioni.

Cecilia, in quanto patrona della musica, ha ispirato più di un capolavoro artistico, tra cui l’Estasi di Santa Cecilia di Raffaello (a Bologna), la Santa Cecilia di Rubens (a Berlino) e del Domenichino (a Parigi). In letteratura, Cecilia è stata celebrata specialmente nei Racconti di Canterbury di Chaucer, nel racconto Santa Cecilia o la potenza della musica di Heinrich von Kleist, in un’ode di John Dryden poi messa in musica da Händel nel 1736, e più tardi da Hubert Parry (1889). Altre opere musicali dedicate a Cecilia includono l’Inno a santa Cecilia di Benjamin Britten, un Inno per santa Cecilia di Herbert Howells, la nota Missa Sanctae Ceciliae di Joseph Haydn, una messa di Alessandro Scarlatti, la Messe Solennelle de Sainte Cécile di Charles Gounod, Hail, bright Cecilia! di Henry Purcell, Cecilia, azione sacra in tre episodi e quattro quadri di Licinio Refice, Cantata a Santa Cecilia di Frederik Magle, e Cecilia, vergine romana cantata di Arvo Pärt. Dedicato alla santa, nel XIX secolo sorse il cosiddetto Movimento Ceciliano, diffuso in Italia, Francia e Germania. Vi aderirono musicisti, liturgisti e altri studiosi, che intendevano restituire dignità alla musica liturgica sottraendola all'influsso del melodramma e della musica popolare. Sotto il nome di Santa Cecilia sorsero così scuole, associazioni e periodici.

I protagonisti del progetto:

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.